e-mail:
simonetta.pasini@libero.it

lunedì 24 settembre 2012

Casetta sull'albero e...dolcezze!

"Chi lavora con le sue mani è un lavoratore.
 Chi lavora con le sue mani e la sua testa è un artigiano.
           Chi lavora con le sue mani e la sua testa ed il suo cuore è un artista." 

(San Francesco D'Assisi)


Ieri abbiamo trascorso una piacevolissima giornata in Val Seriana  dagli zii di mio marito, dei veri artisti!

Più che le parole, potranno le immagini, seppur scadenti...



...una piccola e pittoresca casetta sull'albero...
                                                                                                                                                                       


 ...con la Befana sottostante a far da guardia,...


 ...una stazione meteo intagliata in un tronco,...



 ...una piccola casetta...abitata,...

 ...e la confortevole casetta di Birillo,...


 ...il tutto realizzato da loro, (come dei bellissimi velieri all'interno)...

 ...comprese le delizie mangerecce!


 Anche il mio semplice DOLCE ALLA RICOTTA ha contribuito a soddisfare la golosità di tutti!




Ingredienti:
300 g di farina,
100 g di burro morbido,
150 g di zucchero,
1 uovo,
1 bustina di lievito;
per il ripieno:
300 g di ricotta,
100 g di zucchero,
50 g di mandorle tritate,
1 uovo,
1 confezione di amaretti tritati.

Unire la farina con il burro, lo zucchero, l'uovo e il lievito e dividere l'impasto in due parti.
Dopo aver imburrato e infarinato la tortiera, sbriciolatelo tra le dita coprendo completamente il fondo della stessa; versarvi sopra il ripieno e ricoprire con il restante impasto, sempre sbricolato.
Forno a 180° per 30' circa.
Spolverizzare con zucchero a velo.

Buon inizio d'autunno a tutti

Simo




14 commenti:

  1. ciao Simo!
    a sapere che in val seriana c'è una casetta così deliziosa, ti avrei chiesta di aggiungermi a voi:-)
    i bergamaschi sono dei veri artigiani e tutto ciò che fanno lo fanno con l'anima :-)
    bravissima anche tu con la tua "dolcezza".
    io ieri ho portato mia figlia all'ultimo giorno delle giostre di s.alessandro. fare felice lei non ha prezzo ^_^
    vaty

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Già, loro sono bravissimi in tutto!
      E' un po' che non vado alle giostre di S. Alessandro e ricordo anch'io il bello di vedere il divertimento nei loro occhi!
      Baci. Simo

      Elimina
  2. Altrochè blogger, gli zii di tuo marito anche senza blog sono dei veri artisti! Io ne approfitterei per farmi insegnare qualcosina di falegnameria. Ma la casa sull'albero è a portata di bambino o solo per bellezza?? E poi il ceppo con la corda, mi ha fatto morire dal ridere...Baci. Eli

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La casa sull'albero è solo per bellezza anche se, per le dimensioni, potrebbe essere alla loro portata, pensa che pesa 3 quintali!
      Forte il punto meteo, eh?!
      Baci

      Elimina
  3. Ma che forti questi zii!
    Però un appunto devo proprio farlo perchè la mia coscienza lo implora: Birillo legato alla catena non si può vedere. Non riesco proprio a concepirlo.
    Complimenti per l'ennesimo dolce che immagino buonissimo.
    Baci.
    Simona.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lo so che non si può vedere, anche se per qualche attimo! Tra noi c'era una ragazza con il terrore per i cani, che li ha costretti a malincuore a fare ciò! Ma ti posso assicurare che ADORANO Birillo al punto da non assentarsi per più di due giorni perchè ne soffrirebbe!
      Ti dirò che la sua dolcezza e i suoi occhi languidi hanno conquistato anche me!
      Un bacio

      Elimina
  4. Che listo da favola! Ho sempre desiderato una casa sul l'albero!! E la tua torta.... Mmmmm!! Grazie per la ricetta!

    RispondiElimina
  5. Risposte
    1. Anche a me piace molto quest'idea, sogno di ogni bambino!
      Io sono rimasta piacevolmente colpita da una casa sull'albero dell'agriturismo
      http://www.lapiantata.it/, vai a visitarlo, è tutto bellissimo!
      Ciao

      Elimina
  6. Complimenti agli zii, questa non è semplicemente una casa sull'albero ma una vera villa.
    Naturalmente i complimenti vanno anche al tuo dolce ormai sei una pasticciera super !
    Ho provato a mandarti una mail ma senza risultato, l'indirizzo che c'è sul blog è giusto?
    A presto Cinzia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, cara Cinzia.
      La mia mail è simonetta.pasini@libero.it
      Un abbraccio

      Elimina
  7. Nuova iscritta se ti va passa da me :D
    http://ilmondodellanailart.blogspot.it/2012/09/eccomi-ritornata.html#comment-form

    RispondiElimina
  8. No vabbè, ma che meraviglieee!!!
    Queste sono le cose che adoro di più quando vado in montagna: i piccoli capolavori degli artigiani locali!
    Senza contare che la casetta sull'albero era il mio sogno da piccola (come se qui a Roma fosse pieno di casette sugli alberi^^)!
    Bellissime foto!
    Un bacio!
    S

    http://s-fashion-avenue.blogspot.it

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi pare di capire che è il sogno di tanti!
      Sarà il fatto di poter stare a guardare il mondo dall'alto, chissà...
      Un bacio a te!

      Elimina

Post più popolari