e-mail:
simonetta.pasini@libero.it

domenica 8 dicembre 2013

Marmellata di arance e composta di cipolle



Oggi molti di voi saranno alle prese con l'allestimento dell'albero di Natale e il presepe, 
come da tradizione, 
invece io questa volta ho anticipato un po' i tempi, avendolo già fatto nei giorni scorsi!
Nessun nuovo decoro, ho utilizzato quelli realizzati gli scorsi anni, anche se ho visto molti addobbi qua e là che mi ispiravano!

E in cucina che, in questi giorni, si crea 
ed è da qui che si diffondono aromi di BISCOTTI e di arance!
I biscotti sono i tozzetti alle nocciole, 
che già vi avevo mostrato QUI e che amo fare in questo periodo 
e il profumo delizioso di arance e vaniglia proviene dalla mia confettura di arance!




L'avevo assaggiata in un agriturismo, dove la servivano accompagnata ai formaggi, 
ed era così buona e particolare da invogliarmi a cimentarmi nella sua preparazione.
Ho visto varie ricette sul web e sui miei ricettari fino ad optare per questa mia versione:


Ingredienti:
2 kg di arance 
1,600 g di zucchero 
2 bustine di vanillina
2 mele 


Ho spellato le arance, dopo averle ben lavate,
 avendo cura di togliere anche la parte bianca; 
ho tagliato a striscioline sottili la buccia di due arance
 e le ho messe a bollire in un po' d'acqua per 20' circa,
 le ho scolate e lasciate raffreddare.
Ho diviso i frutti in 4 pezzi 
e li ho messi insieme alla mela a piccoli pezzi in una capiente pentola antiaderente;
 ho unito lo zucchero e la vaniglia
 e dopo circa mezz'ora di cottura
 ho passato la polpa e il succo al passaverdure 
ed ho poi unite le scorzette
 proseguendo la cottura fino a raggiungere la consistenza desiderata (prova piattino); 
io l'ho fatta cuocere per 1h e mezza circa in tutto.
Ho invasato la marmellata in vasetti sterilizzzati nel modo indicato QUI
li ho capovolti e lasciati raffreddare.







    Io l'ho accompagnata con un formaggio poco saporito,
 come il quartirolo, che si addice molto 
all'aroma leggermente amarognolo:
e' de-li-zio-sa!




Ma si può accompagnare benissimo al classico pane e burro o si può utilizzare per farcire dolci e torte!












In un altro agriturismo dove sono stata i formaggi erano acccompagnati da una squisita confettura di cipolle bianche. 
L'unico "segreto" che sono riuscita a carpire è l'utilizzo dell'aceto bianco.

Per la mia ho utilizzato il vino bianco, la ricetta l'ho trovata QUI , ma credo che avrei dovuto cuocerla un po' di più per renderla più tenera e più dolciastra.
Se qualcuna di voi ha una ricetta già collaudata è ben accetta, visto che avrei intenzione di riprovare!



A presto!


SIMO

6 commenti:

  1. adoro la marnellata di arance e non l'ho mai preparata! la tua ricetta è facile e l'aggiunta della mela m'incuriosisce, me la segno ;-)
    ciao e buoni preparativi
    Erica

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La mela le dà la pectina naturale, che aiuta a gelificare la marmellata,

      Baci
      Simo

      Elimina
  2. Ciao Simona!
    La marmellata di arance la adoro,quella alle cipolle non l'ho mai provata,ma sicuramente sarà buona.
    Complimenti per le foto,sono molto belle!
    ti auguro una buona giornata!
    Letizia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, Letizia, anche a me piace molto!
      Baci
      Simo

      Elimina
  3. Certo che oramai sei diventata un' esperta di marmellate e composte! La mia composta di cipolle per ora è ancora in bella mostra sulla mensolina in cucina: sto aspettando l'occasione giusta per assaggiarla,ma sono sicura sarà buonissima come tutte le altre tue marmellate che ho avuto l'onore di assaggiare! Quando mi decidero' a provare anch'io a farle mi saranno sicuramente indispensabili i tuoi consigli da esperta!
    A prestissimo.
    Simona.

    RispondiElimina
  4. Simona, anche io l'ho sempre fatta in questo modo, ma ho voluto provare quest'altra ricetta e sono molto soddisfatta, provala, invece io mi voglio cimentare con la composta di cipolle che non ho mai assaggiato.
    Un bacio
    Marina

    RispondiElimina

Post più popolari